Una dieta ricca di ferro allevia PMS

28 febbraio 2013 - Uno studio condotto negli Stati Uniti da ricercatori della Scuola di sanità pubblica e di Scienze della Salute dell'Università del Massachusetts Amherst e la Harvard University, ha trovato che quando le donne seguono una dieta ricca di ferro, le possibilità soffre la sindrome premestruale (PMS) diminuzione dal 30 al 40 per cento

Gli autori dello studio, i cui risultati sono stati pubblicati nel Journal of Epdemiology ', ha valutato il consumo di vari minerali in circa 3 000 donne per dieci anni, alla fine del 1057 i partecipanti che sono stati diagnosticati con PMS, mentre altri 1.968 non soffriranno questa sindrome

Quando si confrontano entrambi i gruppi, gli scienziati hanno osservato che sia assunzione di ferro, soprattutto attraverso gli alimenti vegetali e integratori-come zinco, ha ridotto significativamente il rischio di sviluppare sindrome premestruale Questi esperti raccomandano che le donne consumano garantire RDA di questi minerali per evitare i fastidiosi sintomi della sindrome premestruale

Gli autori dello studio hanno spiegato, tuttavia, che la quantità di ferro necessaria per prevenire il verificarsi della sindrome -20 mg al giorno è superiore raccomandato per le donne in pre-menopausa (18 mg al giorno) come mangiare troppo ferro può essere pericoloso per la salute, si consiglia di consultare il proprio medico e in nessun caso superare 45 mg di ferro al giorno, ad eccezione di quanto indicato dallo specialista

18

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha