Sintomi di febbre gialla

La febbre gialla è il nome di due dei sintomi più comuni della malattia: febbre e ingiallimento della pelle dopo la puntura di zanzara vi è spesso un periodo di incubazione di tre a sei giorni fino a quando i sintomi si manifestano

L'infezione può avvenire in due modi:

  • La maggior parte dei pazienti hanno una fase che dura tre o quattro giorni e può passare inosservato, in quanto è simile a una malattia simil-influenzale con febbre, dolori muscolari, congestione nasale, mal di testa, senso di nausea e vomito di solito si risolve spontaneamente
  • L'altra manifestazione della febbre gialla molto più aggressivo, che ha fino a 15% dei pazienti riceve la febbre emorragica Oltre alla febbre, brividi, mal di testa e dolori muscolari, febbre emorragica è caratterizzata da emorragie interne vomito di sangue coagulato e nero (ematemesi), febbre alta e danni agli organi vitali come il fegato, causando a gonfiarsi, con conseguente aumento della bilirubina si deposita nella pelle e delle mucose, un fenomeno chiamato ittero o ingiallimento i reni iniziano a fallire diminuendo l'eliminazione delle sostanze tossiche attraverso l'urina, e, infine, uno shock o collasso del sistema circolatorio 50% dei pazienti che raggiungono questa fase avviene secondo stime dell'OMS essi muoiono della malattia, mentre il restante 50% si riprenderà
7

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha