Provoca il morbillo

Il morbillo è una malattia virale acuta causata dal genere Morbillivirus paramyxovirus Questo virus ha la capacità di distruggere la membrana cellulare (la lisi cellulare) e la causa della fusione della stessa per formare cellule giganti multinucleate; di conseguenza, il virus passa da una cella a un'altra in alcuni tipi di cellule (ad esempio, cellule di cervello umano) può apparire infezioni persistenti senza presentare lisi cellulare

Clinicamente si manifesta con tosse, febbre, eruzioni cutanee, e di una mucosa orale enantema livello caratteristica nota come "segno di Koplik"

Il virus del morbillo è altamente contagiosa e si trasmette da persona a persona inalando il contenuto nelle goccioline espulse parlando, tosse o starnuti (gocce Pflügge) agente o per contatto diretto con le secrezioni del rinofaringe o oggetti contaminati di recente replica locale del virus nel tratto respiratorio precede la stessa diffusione attraverso il sistema linfatico, infettando la congiuntiva, vie respiratorie, del tratto urinario, piccoli vasi sanguigni, sistema linfatico, sistema nervoso centrale

Durante il periodo di incubazione, il virus provoca una diminuzione del numero di eosinofili e B e linfociti T, e una diminuzione della loro reattività Il rash del morbillo è prodotta dall'azione di linfociti T, che fanno parte del sistema immunitario quando questi combattere le cellule endoteliali che rivestono l'interno del capillare, e che sono state infettate dal virus maggior parte dei pazienti guarisce dalla eruzione cutanea e mantiene l'immunità al virus per tutta la vita

Il virus può anche causare sequele nel sistema nervoso centrale a causa della immunopatogenesi (encefalite dopo il morbillo infezione) o mutanti sviluppo difettoso (PESS PESS)

Le cellule immunitarie (linfociti T e B) sono molto importanti nella difesa dell'organismo dalle infezioni dal virus, tuttavia, sono responsabili della produzione maggior parte dei sintomi della malattia nei bambini che sono stati infettati dal virus e sono carenti di linfociti T, la polmonite può avvenire senza presentare rash cutaneo Dopo l'infezione si verificano, e durante le settimane successive, il virus è in grado di ridurre la risposta delle cellule immunitarie di infettare monociti, linfociti T e B, e promuovere la sintesi di citochine (sostanze che riducono la capacità del corpo di produrre una risposta immunitaria adeguata)

14

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha