La proteina è testato su esseri umani come un preventivo vaccino contro l'AIDS in due anni

La proteina prodotta da 46 frammenti di proteine ​​virali, con un grande potenziale di stimolare la risposta immunitaria, è il candidato per un vaccino preventivo HIV che possono cominciare ad essere testato con una quindicina di persone sane in due anni

I ricercatori HIVACAT (HIV progetto di ricerca del vaccino in Catalogna), diretto dal Dr. Bonaventura Clotet di IRSI Cash e Josep Maria Gatell, Hospital Clínic IDIBAPS, ha annunciato Lunedi che cinque anni dopo l'inizio è diventato in grado un nuovo approccio con un immunogeno, tratto dalla conoscenza generata in questo campo negli ultimi anni

Il capo della virologia e immunologia, Julià Blanco, che ha condotto lo studio, ha spiegato che la creazione di questa proteina studiata mille pazienti affetti da AIDS, con l'obiettivo di studiare le proteine ​​che stimolano una buona risposta immunitaria

risultati promettenti

Finora, gli studi con i topi, condotti anche in collaborazione con il National Institutes of Health (NIH) di Washington, hanno mostrato risultati promettenti e ulteriori studi saranno avviati a breve con conigli, maiali e scimmie di passare fase I test in esseri umani entro due anni, una volta che ha superato l'autorizzazione del Medicines Agency spagnolo e agenzie di regolamentazione tali test

Il problema è che non esiste un vaccino per curare l'infezione, come può accadere con l'influenza e quindi era necessario studiare cosa fanno le persone di controllare o creare una immunità contro la malattia Per fare questo, abbiamo identificato le regioni della proteina e GP GP 41 120, che sono proteine ​​esterne e gli obiettivi degli anticorpi del virus che sono in grado di generare anticorpi neutralizzanti

12

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha