Il trattamento di ipocalcemia

Quando ipocalcemia diagnosticata, in quanto tempo è necessario iniziare il trattamento dipenderà dalla gravità della ipocalcemia (più grave I livelli di calcio più bassi nel sangue) e sintomi che produce nel paziente

Il trattamento di ipocalcemia acuta (rapida insorgenza), sintomatica o figure molto bassa di calcio (inferiore a 7 mg / dl) prevede la somministrazione per via endovenosa di calcio mentre si sta utilizzando questo, è importante mantenere il paziente monitorato , vale a dire il tempo continuamente registrare i segni vitali (pressione arteriosa, frequenza cardiaca, la quantità di ossigeno nel sangue, frequenza respiratoria) per mantenere il più sicuro possibile è perché l'amministrazione di calcio per via endovenosa può causare aritmie cardiache che possono avere conseguenze importanti

Nel trattamento di ipocalcemia è molto importante prendere in considerazione la possibilità di ipomagnesemia (bassi livelli di magnesio nel sangue), in particolare se i livelli di calcio non hanno normalizzato le misure sopra descritte sono sospettati Quando questo accade, è necessario rimuovere un campione di sangue per determinare la quantità di magnesio nel sangue e se è basso, somministrare magnesio endovenosa reintegro livelli di magnesio livelli di calcio Replenish primo raggiunti

Il trattamento di ipocalcemia cronica è la supplementazione di calcio per via orale e vitamina D L'obiettivo è quello di mantenere i livelli di calcio al limite inferiore del normale per questo devono essere monitorati i livelli di calcio nel sangue, prima settimana e, una volta stabilizzati, ogni 1 3 mesi

Per proteggere l'aspetto di pietre (calcoli o pietre) nel rene, può sollevare una dieta povera di sale o l'uso di diuretici

22

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha