Esame del glaucoma

Test glaucoma è un test che consente di identificare anticipato l'esistenza del glaucoma, evitare complicazioni quali la perdita della vista o cecità nei casi gravi

Tipicamente, l'esame glaucoma viene fatta quando vi sono segnali sospetti glaucoma cambiamenti nella visita oculistica di routine, per esempio, ma possono essere utilizzati anche in pazienti a rischio di sviluppare il glaucoma, specialmente quando vi è una storia familiare della malattia

Qui ci sono alcuni segnali di glaucoma: I sintomi del glaucoma

esame Prezzo glaucoma

Il prezzo di Esame glaucoma può variare tra 1000 e 3000 reale una clinica privata, a seconda delle prove selezionati e applicazioni cliniche per l'oftalmologo Tuttavia, l'esame del glaucoma può essere fatto gratuitamente SUS

Come prova il glaucoma è fatto

Per fare una corretta diagnosi di glaucoma è importante consultare un oculista per fare diverse prove che includono:

1 Test per valutare la pressione dell'occhio

Il test per la valutazione della pressione oculare, noto anche come tonometria, valuta la pressione all'interno dell'occhio in casi di glaucoma dovrebbe essere maggiore di 22 mmHg

  • Come è fatto: l'oftalmologo applica collirio per intorpidire l'occhio e quindi utilizza un dispositivo chiamato tonometro, per applicare una leggera pressione sull'occhio per misurare la pressione all'interno dell'occhio

2 esame per valutare il nervo ottico

Il test per la valutazione del nervo ottico, scientificamente chiamato ophthalmoscopy, è un test che esamina il nervo ottico della forma e colore per identificare se ci sono lesioni che possono essere stati causati da glaucoma

  • Come si fa: il medico applica collirio per dilatare la pupilla dell'occhio e quindi utilizzare una piccola torcia elettrica per illuminare l'occhio e osservare il nervo ottico, valutare se ci sono cambiamenti nel nervo

3 L'esame per valutare il campo visivo

Il test per valutare il campo visivo, chiamato anche la circonferenza, l'oftalmologo consente di identificare se ci sono perdite nel campo visivo causati da glaucoma, in particolare in vista laterale

  • Come è fatto: Nel caso ovviamente confronto, l'occhio medico chiede al paziente di guardare avanti senza muovere gli occhi e poi passa una torcia da un lato all'altro davanti agli occhi, e il paziente deve informare ogniqualvolta fermate vedere la luce il più comune, tuttavia, è la perimetria automatizzata

4 esame per valutare il tipo di glaucoma

Il test utilizzato per valutare il tipo di glaucoma è gonioscopia che determina l'angolo tra l'iride e la cornea, e quando è aperta può essere segnale glaucoma cronico di grandangolo e quando è stretta può essere chiusa segnale glaucoma ad angolo, se cronica o acuta

  • Come si fa: il medico applica un collirio anestetico gocce negli occhi e poi mettere una lente sull'occhio che contiene un piccolo specchio che ci permette di osservare l'angolo formato tra l'iride e la cornea

5 L'esame per la valutazione dello spessore corneale

L'esame per valutare lo spessore della cornea, noto anche come pachimetria, aiuta il medico per vedere se la lettura della pressione intraoculare, fornito da tonometria, è corretto o sia influenzato da una cornea molto spesso, per esempio

  • Come è fatto: l'oculista mette un piccolo dispositivo di fronte a ciascun occhio che misura lo spessore della cornea

6 esami di imaging

I test per una migliore valutazione delle strutture oculari come retinografia colori, retinografia aneritra, Optical Coherence Tomography (OCT), VCC GDx e la terapia ormonale sostitutiva

27

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha