Apnea del sonno aumenta il rischio di demenza

15 dicembre 2014 - Avendo apnea ostruttiva del sonno e altri disturbi respiratori come l'enfisema sonno, che può limitare la quantità di ossigeno che raggiunge il cervello e altri organi, in grado di ridurre la capacità cognitiva a lungo termine e li rendono più probabile colpiti sviluppare alterazioni nel tessuto cerebrale associato con demenza, secondo uno studio pubblicato in Neurology

La ricerca ha coinvolto 167 uomini americani giapponesi con un'età media di 84 anni, che sono stati eseguiti i test del sonno fino alla sua morte, una media di sei anni più tardi, alla autopsia del suo cervello è stato eseguito per verificare se ci microinfarti, perdita di cellule cerebrali, corpi di Lewy (caratteristici di demenza con corpi di Lewy), o associati con placche di Alzheimer

I ricercatori hanno scoperto che in un gruppo di 41 uomini che avevano trascorso il 13% del tempo di sonno con i livelli di ossigeno nel sangue più basso del normale, quattro avevano microinfartos nel cervello, mentre il 14 dei 42 uomini che avevano trascorso tra 72 e il 99% della notte con i livelli di ossigeno nel sangue basso aveva anomalie che li ha resi quasi quattro volte più probabilità di subire danni cerebrali

Gli autori dello studio hanno anche trovato una relazione tra la possibilità di perdere le cellule cerebrali e volontariamente il loro tempo nella fase del sonno ad onde lente Così, dei 37 uomini che hanno trascorso meno tempo nel sonno a onde lente, 17 subito un danno le cellule del cervello, qualcosa che è accaduto solo sette dei 38 uomini che ha trascorso la maggior parte del tempo in sonno ad onde lente

I risultati, come spiegato Rebecca P Gelber, autore dello studio suggeriscono che bassi livelli di ossigeno nel sangue e spendere poco tempo nella fase di sonno ad onde lente può aumentare il rischio di deterioramento cognitivo e la demenza, l'aggiunta di ulteriori ricerche per determinare se evitare di bassi livelli di ossigeno nel sangue durante il sonno può ridurre sarà necessario il rischio di demenza, e come può l'influenza lento sonno ad onde il ripristino della funzione del cervello

21

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha