80% di interventi chirurgici vengono eseguiti per via laparoscopica in Spagna

November 4, 2010 in Spagna chirurgia laparoscopica, che è minimamente invasiva e riduce significativamente le complicanze associate alle procedure chirurgiche come dolore postoperatorio e altri effetti collaterali, è già il più usato, venendo ad essere utilizzato nel 80% dei casi

Grazie a questa nuova tecnica pazienti guarisce prima se sottoposti alla chirurgia tradizionale, come affermato dal Dr. Alberto Muñoz Calero, presidente dell'Associazione spagnola dei chirurghi (ACS)

Così, durante il Congresso Nazionale di Chirurgia XVIII, i membri ACS hanno indicato che dal 10 al 20% di chirurgia addominale che è attualmente in corso in Spagna avviene attraverso l'ombelico più comuni sono la rimozione del appendice o cistifellea, e gli interventi per il trattamento di obesità patologica e il cancro del colon

Salvador Morales, segretario della sezione di Chirurgia endoscopica ACS spiega che consiste in una singola incisione nell'ombelico (misurazione tra 1,2 e 3,5 cm) invece di tre, sono stati necessari quattro o cinque incisioni laparoscopia tradizionale, e attraverso il quale si accede alla cavità addominale del paziente

Chirurgia endo transluminale laparoscopica è una tecnica innovativa con caratteristiche perché utilizza orifizi naturali del corpo umano, quali l'ano, bocca o vagina, per accedere alla zona da trattare, tuttavia, questa nuova tecnica chirurgica, Morales sottolinea, sta cominciando ad utilizzare, quindi è presto per valutare i risultati

Europa Press
Foto: EP / Canary

9

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Nuovo commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha